Clamoroso in casa Mercedes: Bottas via nel 2020. A dirlo è Toto Wolff

0
518
Al termine del GP di Ungheria di quest’oggi, il team principal di casa Mercedes si è lasciato andare ad importanti dichiarazioni

Non solo la beffa di una gara tutta in salita dopo l’errore di settimana scorsa ad Hockenheim, ma anche il possibile spettro di una mancata riconferma per la stagione 2020. Il protagonista in negativo della domenica motoristica è Valtteri Bottas, classificatosi ottavo al termine di un gran premio condizionato dall’incidente al giro 1 con Charles Leclerc. Tuttavia, ciò che più potrebbe far preoccupare il finlandese non sono le scialbe prestazioni delle ultime due prove mondiali, quanto piuttosto le parole di Toto Wolff dopo la bandiera a scacchi.

Il team principal Mercedes ha infatti dichiarato:


Mi dispiace per Valtteri Bottas, dobbiamo prendere una decisione difficile tra lui ed Esteban Ocon. Ora torniamo a casa, facciamo un’analisi di tutti i dati, discutiamo all’interno della squadra e valutiamo. In qualifica non siamo perfetti ma in gara abbiamo avuto delle risposte importanti. Avrò un’estate difficile, penserò al set-up e poi riguardo al pilota dobbiamo pensare: ci sono giovani come Ocon che meritano un’occasione ma non è mai facile essere compagno di Hamilton e c’è sempre una grande pressione in Mercedes

Potrebbe quindi finire dopo due stagioni l’avventura del numero 77 alla guida di una delle due frecce d’argento. Forte a tal proposito per sostituirlo, la candidatura del campione 2015  della classe GP3, Esteban Ocon, già pilota Force India. Il 23enne francese rappresenterebbe comunque un profilo profondamente conosciuto in casa Mercedes, data la sua militanza nel programma riservato ai giovani driver sin dal 2014. Una pressione in più dunque per Valtteri in ottica finale di stagione. Avvicinato da Verstappen in classifica mondiale, la seconda guida della casa di Stoccarda potrebbe così perdere non solo il secondo posto ma anche il sedile.


Comments are closed.