F1, va definendosi il nuovo calendario: c’è anche l’Italia

0
200
f1
Il percorso della stagione 2020 di F1 prende sempre più forma: 19 Gran Premi all’orizzonte divisi su 4 continenti

La F1 è pronta a ripartire dopo gli stravolgimenti di programma dettati dall’emergenza Coronavirus. Il circus sta infatti varando, in questi giorni, il calendario definitivo della stagione 2020. Si comincerà dal 3 al 5 Luglio, come già da tempo annunciato, in Austria. Il Red Bull Ring non ospiterà, tuttavia, solo la gara inaugurale del Campionato del Mondo, ma anche la seconda prova del Mondiale. Saranno dunque due i weekend in cui le monoposto si contenderanno la vittoria in quel di Spielberg. Identico discorso varrà anche per Silverstone, che sarà teatro di un doppio GP nei fine settimana del 24-26 Luglio e del 31 Luglio-2 Agosto. Sette giorni dopo ci trasferirà in Ungheria, prima del tour europeo di tre settimane che vedrà la maggiore classe motoristica mondiale approdare sui tracciati del Montmelò, di Spa e di Monza.

La tappa tricolore della Formula 1 prenderà il via venerdì 4 Settembre, per concludersi poi domenica 6. Dopo il Gran Premio d’Italia, ci si trasferirà in Asia per i GP di Azerbaijan, Russia, Cina e Giappone. Tra fine Ottobre ed inizio Novembre, spazio poi alle prove americane del Mondiale con USA, Messico e Brasile. Il gran finale sarà, invece, tutto asiatico: Vietnam, doppio GP del Bahrain ed Abu Dhabi chiuderanno, infatti, un’annata che difficilmente potrà essere dimenticata.


 

0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments are closed.