Il Casoria espugna l’isola. La Viola apre il 2020 con un’altra vittoria

0
529
Il Casoria torna subito alla vittoria dopo la sconfitta con la Puteolana. Battuto di misura il Barano nella prima gara del 2020

A volte gli allenatori sanno essere decisivi. È quello che è accaduto quest’oggi al Don Luigi Di Iorio di Barano d’Ischia, dove Ivan De Michele ha mostrato ancora una volta le sue immense qualità da allenatore navigato. A fine primo tempo, dopo 45 minuti in cui il suo Casoria non aveva saputo incidere, fuori infatti un uomo importante come Sannino e dentro Napolitano, match winner della gara di quest’oggi. Una mossa strategica decisiva, che garantirà, anche per questa settimana, la presenza della Viola in zona play-off.

LA PARTITA

Il primo tempo è abbastanza abulico e privo di emozioni. Da segnalare solo alcune conclusioni dalla distanza ad opera di entrambe le formazioni. Al 6′, è il Barano a rendersi pericoloso con un tiro di Oratore terminato di poco alla destra di Maiellaro. Il Casoria reagisce ed inizia timidamente a costruire gioco, sfiorando la rete con un fendente di Gioielli al minuto 18. Negli ulteriori 27′ di gioco della prima frazione, sul taccuino finiscono solamente l’uscita dal campo per infortunio di Oratore, capitano degli isolani, e le ammonizioni di Sannino e Selva. Al duplice fischio del direttore di gara, il risultato resta così fermo sullo 0-0.


La ripresa si apre con due mosse di Mister De Michele che risulteranno decisive. Trattasi delle uscite dal campo di Sannino e Carponi per Vitale e Napolitano. Proprio quest’ultimo, infatti, porta in vantaggio il Casoria al minuto 58. L’ex Puteolana colpisce con una conclusione decisa dopo aver raccolto in area la respinta di un precedente tiro dell’altro neoentrato Vitale.  La Viola, passata in vantaggio, legittima l’1-0 sfiorando a più riprese la rete del raddoppio con un Gioielli ancora una volta protagonista. Tuttavia, il Barano va vicino al pareggio con una conclusione di Arcamone respinta sulla linea da Diana al minuto 73. Maiellaro, però, non corre ulteriori pericoli, con il Casoria che così porta a casa 3 punti pesantissimi.

Foto in evidenza: Paolo Marzaiuolo


Comments are closed.