Eccellenza Gir.A, zona play-off: vincono Afro ed Albanova. Capitola il Mondragone

0
362
Terzetto all’inseguimento di delle prime 3 del campionato di Eccellenza. Afro Napoli, Albanova e Mondragone, appaiate a quota 22. Attesa per il risultato di Pomigliano – Casoria di quest’oggi

Nel sabato di Eccellenza, hanno vinto in maniera convincente Albanova ed Afro Napoli, accaparrandosi il quarto posto in classifica, a pari merito con il Modragone, sconfitto invece quest’oggi per 4-1 a San Giorgio. Convincenti le prove di biancazzurri e leoni biancoverdi, vittoriosi, rispettivamente per 2-0 e 3-1 con Marcianise e Gragnano.

ALBANOVA: LA CURA FERRARO DÀ I SUOI FRUTTI

Dopo il pareggio interno con la Real Forio, l’Albanova di Mister Pasquale Ferraro non si è più fermata. Con quella di ieri conquistata a Marcianise, sono 3 infatti le vittorie consecutive conquistate dai casalesi. Dopo i successi ottenuti con Afro e Real Poggiomarino, espugnato nello scorso pomeriggio anche il Progreditur. Protagonisti Lepre e Cifani, con le due reti che hanno deciso il derby casertano già nel corso del primo tempo. Sempre rilevante poi il contributo di Scielzo, autore dell’assist in occasione della prima rete di Lepre.


L’AFRO NAPOLI TORNA A VINCERE

Dopo le sconfitte con Casoria, Albanova ed Afragolese, torna alla vittoria l’Afro Napoli e lo fa in maniera convincente contro il Gragnano. Al Vallefuoco, i ragazzi di Ambrosino vanno in vantaggio al 19′ con Sheriff, abile a ribadire in rete il tiro deviato di Padin. Prima della fine del primo tempo, arriva anche il raddoppio proprio con Padin, che al 42′ realizza la sua quarta rete in campionato. Nella ripresa, si riapre il match con la rete siglata da Martone su calcio di rigore per gli ospiti, ma proprio al 90′ l’Afro chiude i conti con il 3-1 siglato da Pacheco.

MONDRAGONE: SECONDA SCONFITTA CONSECUTIVA

Rallenta il Mondragone di Mister Carannante dopo il brillante avvio di stagione. Arriva la seconda sconfitta consecutiva in campionato. Dopo l’1-3 patito nella gara casalinga con la Frattese, è arrivato questo mattina un nuovo stop al cospetto del San Giorgio. Dragoni battuti 4-1 al Paudice, per effetto della doppietta realizzata da Spilabotte e delle reti di Viscovo e Minicone, a cui ha risposto, con il classico gol della bandiera, il solito Felleca su calcio di rigore.

Foto in evidenza: Giovanna Amore


Comments are closed.