CALCIO CAMPANO, ZIGARELLI: IN CAMPO CON UN SEGNO ROSSO SUL VOLTO PER DIRE NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE

0
293

Dopo lo straordinario successo raccolto nello scorso week end, con i tanti protagonisti del calcio campano che hanno mostrato orgogliosi un segno blu sul volto, il Comitato Regionale Campania richiama di nuovo tutti a raccolta.

A rinnovare il proprio impegno nel contrastare tutti i soprusi e gli abusi che le donne sono costrette a subire ogni giorno, il  Presidente Carmine Zigarelli ed il Comitato Regionale tutto, lanciano un nuovo accorato invito.


L’occasione è quella del 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne.
Nel prossimo weekend i calciatori e le calciatrici, ed ovviamente tutti quelli che sentono forte l’esigenza di solidarizzare con il movimento, scenderanno in campo con un segno rosso disegnato sul volto.
Un modo per “dare un rosso” alla violenza sulle donne.

Hashtag ufficiale: #unrossoallaviolenza

Il Presidente Zigarelli ha dichiarato:

“Siamo in prima linea per diffondere con ogni mezzo possibile la consapevolezza della gravità di un drammatico fenomeno, ancora oggi purtroppo subdolo e silenzioso – sottolinea il Presidente del Comitato Campano Carmine Zigarelli – è necessario accendere i riflettori, discuterne e far sapere a queste donne che non sono sole. Veicolare questo messaggio attraverso la grande famiglia del calcio campano è un dovere a cui non possiamo sottrarci. La partita più importante che si possa disputare è quella contro la violenza”.


Comments are closed.