Juniores U19 Elite: l’Afragolese batte la Frattese e raggiunge i nerostellati in vetta

0
564
La Juniores rossoblù, guidata dal tecnico Armando Vigorito, si aggiudica il big match della sesta giornata del Girone A del campionato Juniores Elite

Non si arresta la corsa della Juniores U19 dell’Afragolese, guidata magistralmente sinora da Mister Armando Vigorito. Il tecnico, subentrato a Peppe Franchini dopo la sconfitta della prima giornata patita contro l’Afro Napoli, ha infatti collezionato 5 vittorie consecutive, agguantando la vetta della classifica nel Girone A del campionato regionale Elite riservato alle formazioni U19. L’ultimo successo è arrivato proprio in questo pomeriggio, con il 2-1 grazie al quale i giovani rossoblù si sono imposti sulla Frattese, sino ad oggi capolista a punteggio pieno. Allo Stadio Ianniello di Frattamaggiore, decisive sono state le reti di Matteo al 6‘ e di Giordano al 70′, alle quali ha poi risposto, solo parzialmente, la marcatura di Costanzo al minuto 81.

Da segnalare, tra gli afragolesi, la prestazione di Antonio Matteo. L’attaccante classe 2001 ha infatti realizzato, nella sfida contro i nerostellati, la sua rete numero 5 in campionato. Un bottino che fa di lui, attualmente, il capocannoniere del proprio raggruppamento.


CLASSIFICA E PROSSIMO IMPEGNI

Dopo le 5 vittorie consecutive, conquistate contro Mondragone, Aquile Rosanero, Albanova, Atletico Cerreto e Frattese, arriverà, per i giovani rossoblù, la sfida contro il fanalino di coda Nuova Napoli Nord. Un impegno casalingo, quest’ultimo, che dovrebbe essere abbastanza agevole sulla carta. La Juniores dei flegrei è infatti ultima con un solo punto conquistato in 6 giornate. Un’occasione, dunque, da sfruttare per l’Afragolese in ottica consolidamento del primato, ora condiviso con la Frattese a quota 15 punti. I nerostellati saranno invece ospiti del Madrigal Casalnuovo nella prossima giornata, squadra attualmente quarta in graduatoria con 12 punti.

In chiave primo posto, attenzione anche all’Afro Napoli, attualmente terza a due lunghezze dalla vetta. I leoni biancoverdi sono infatti una formazione temibile, capace di battere all’esordio in campionato l’Afragolese. Tra le fila della compagine multietnica, da annotare il nome di Diop Khadim. L’attaccante classe 2002 ha realizzato 4 reti nelle 6 partite sino a questo momento disputate, mostrandosi come uno dei migliori prospetti del campionato.


Comments are closed.