L’Afragolese sbanca l’isola. La vetta è ancora rossoblù

0
571
L’Afragolese si impone di misura a Forio e mantiene il primo posto in classifica. Rossoblù alla decima vittoria in 11 partite campionato

Nonostante l’impegno non semplice, l’Afragolese vince anche quest’oggi. Sconfitta la Real Forio nella trasferta isolana, rivelatasi come sempre un impegno assolutamente ostico. Arrivato dunque il decimo successo in 11 gare di campionato per la squadra di Masecchia, maturato grazie alla rete decisiva di Emanuele Murolo, arrivata in apertura di secondo tempo. I rossoblù consolidano così la vetta, mantenendo 2 punti di vantaggio sulla Puteolana, vittoriosa quest’oggi a San Giorgio.

LA PARTITA

La Real Forio parte bene, proponendosi più volte in avanti nei primi minuti. Tuttavia, è l’Afragolese a sfiorare il vantaggio al minuto 16, quando Murolo, solo davanti a D’Errico, calcia incredibilmente fuori. Al minuto 24, ospiti ancora vicini al gol dello 0-1 con Fava, che di testa, direttamente sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpisce di testa in solitaria, sfiorando il palo.


Nei 20 minuti finali della prima frazione, non arriva alcuna occasione degna di nota, con l’Afragolese che alza però decisamente il baricentro. L’atteggiamento offensivo della squadra rossoblù è il preludio al vantaggio, che arriva al minuto 47. Ad andare in rete è Emanuele Murolo, abile a controllare il pallone ed a colpire con un destro potente e preciso, sul quale D’Errico nulla può. Al 60′, poi, la squadra di Masecchia sfiora il raddoppio con Signorelli, che, tutto solo dinanzi all’estremo difensore isolano, calcia clamorosamente alto. Nel finale di partita, da segnalare solo una buona occasione non sfruttata da Fava al minuto 83′, costretto a rinunciare alla marcatura quest’oggi per effetto di uno straordinario intervento del portiere.

Finisce così 1-0 per l’Afragolese, capace ancora una volta di vincere in trasferta. Decisivo Emanuele Murolo, rivelatosi come arma in più, soprattutto quando la compagine di Masecchia, come nella match odierno, si presenta in campo con il tridente composto dall’esterno ex Giugliano, affiancato da Fava e Signorelli.

Foto in evidenza: Nando Avallone


Comments are closed.