Afragolese e Casoria: i grandi ex trovano sistemazione

0
450

Maggio e Mansour lasciano l’Afragolese ed approdano entrambi fuori regione. Gioielli invece, ex capitano del Casoria, si accasa al Pomigliano. Con lui, possibile il passaggio in granata anche di Alessio Foti

I pezzi pregiati delle rose di Casoria ed Afragolese della scorsa stagione si trasferiscono dall’Eccellenza alla quarta serie. Nel futuro di Maggio, Mansour, Gioielli e Foti c’è infatti la serie D dopo l’ottima stagione nel massimo campionato regionale campano.

DOMENICO MAGGIO SI TRASFERISCE IN BASILICATA; MANSOUR OPTA PER LE MARCHE 


I 19 gol messi a segno nell’ultimo Girone A d’Eccellenza campana fruttano a Domenico Maggio il ritorno nel campionato nazionale dilettanti. Il bomber ha infatti firmato nei giorni scorsi per il Francavilla, formazione lucana classificatasi  all’11esimo posto nel Girone H della Serie D 18/19. Maggio ritrova così la dimensione interregionale dopo una sola annata, dati i suoi trascorsi nel quarto livello calcistico nazionale con le maglie di Sarnese, Aversa Normanna, Frattese, Gelbison e Portici. Per lui, l’obiettivo sarà quindi quello di rimpinguare il bottino di 120 presenze e 49 reti in D già maturato nel corso delle stagioni 14/15, 15/16, 16/17 e 17/18.

Si trasferisce invece in Eccellenza marchigiana un altro pezzo pregiato dell’organico 18/19 allestito dall’Afragolese: Mohamed Mansour. Il talentuoso esterno classe 1995 firma infatti per l’Anconitana, società nata dalle ceneri della gloriosa Ancona Calcio, militante nei primi anni 2000 in Serie A. L’ala ex Gragnano riparte quindi da una piazza gloriosa, appena ripescata in Eccellenza dopo la vittoria dell’ultimo campionato di Prima Categoria.

GIOIELLI E FOTI: ANCORA INSIEME PER IL 19/20?

Carlo Gioielli è ufficialmente un nuovo giocatore del Pomigliano Calcio. L’ex capitano viola lascia il Casoria dopo le tre ultime stagioni vissute tra Eccellenza e Promozione al servizio della società guidata dal presidente Palmentieri. I 14 gol dello scorso campionato garantiscono così al versatile esterno offensivo il probabile ritorno in Serie D all’età di 32 anni dopo l’esperienza nel campionato nazionale dilettanti con la maglia dell’Altamura. La formazione granata, guidata da Mister Biagio Seno, è infatti in attesa del verdetto in merito alla domanda di ripescaggio in D presentata ad inizio mese.

Insieme a lui potrebbe arrivare alla corte di Seno anche Alessio Foti, mediano classe 1989, distintosi in viola per la tecnica apprezzabile e la capacità di essere letale con le sue battute da calcio piazzato. Il forte centrocampista sarebbe vicino alla firma, con il Pomigliano che potrebbe così regalarsi un quarto colpo da 90 dopo gli ingaggi di Pisani (ex Afragolese), Gioielli e Barone Lumaga.


Comments are closed.